Consultato il Consulente Contabile dell’Ordine degli Ingegneri di Caserta in merito al Decreto 52/2019 del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere  pubblichiamo la risposta. Per visualizzare la disposizione del Tribunale di S. Maria Capua Vetere clicca qui

 Il Consigliere Tesoriere 
dott. ing. Federico de Chiara
“Cortese Ing. Federico de Chiara
Le scrivo  in merito alla richiesta di parere riferita al Decreto 52/2019.
Si ritiene corretta la procedura applicata dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere in merito alla procedura di fatturazione elettronica da parte dei CTU destinatari di liquidazione degli onorari nell’ambito dei processi civili. La parte processuale soccombente è tenuta, in base al provvedimento del giudice, al pagamento dell’onorario per la prestazione di CTU rese a favore dell’Amministrazione della giustizia, quest’ultima è committente e non esecutrice del pagamento tant’è che nella fattura elettronica nei i dati da inserite, pena lo scarto della fattura, sono il Decreto di Liquidazione, l’Attestazione del pagamento da terzi, attestazione versamento R.A..

Ne consegue che il CTU deve ritenersi obbligato ad emettere fattura nei confronti dell’Amministrazione della Giustizia in cui evidenzi che la liquidazione avviene da parte del soggetto individuato nel provvedimento del giudice.
Cordialità  
 Dott. Pia Raffaele  “