Home / PEC

PEC

AVVISO PER GLI ENTI PUBBLICI
Gli Enti pubblici che desiderano richiedere l’elenco delle PEC dei nostri iscritti devono inviare a ordine@ordingce.it u apposita richiesta da un indirizzo PEC accreditato presso l’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA).

(vedere anche il sito Agid.gov.it)

INI-PEC

consultazione indirizzi dei professionisti e delle imprese presenti sul territorio italiano
(collegamento al sito del Ministero dello Sviluppo Economico)

AVVISI PER GLI ISCRITTI

Servizio base gratuito per ingegneri iscritti all’Albo a seguito di convenzione tra il Consiglio Odine ingegneri di Caserta e Visura spa roma Poiche’ le PEC rilasciate da visura sono relative ad una specifica convenzione per gli iscritti agli Ordini provinciali, in caso di cancellazione dall’Ordine di appartenenza o trasferimento ad altro Ordine che non abbia aderito all’iniziativa, la casella di posta elettronica certificata sarà cancellata.
Si consiglia quindi di creare un proprio account in un programma di posta elettronica (Outlook Express, Mozilla Thunderbird, ecc) sul proprio computer per non perdere la corrispondenza spedita e ricevuta.

Parametri per la configurazione delle caselle PEC di visura sul Client di Posta (Outlook Express, Netscape, Mozilla Thunderbir) contattare VISURA SPA

Indirizzo PEC iscritti all’Albo: non ….@postacertificata.gov.it
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato che, ai fini INI-PEC (Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico), non sono validi gli indirizzi PEC ottenuti dai professionisti tramite il sito @postacertificata.gov.it in quanto detto indirizzo è utilizzabile solo dai “semplici cittadini” per le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni.
Gli iscritti ad un Albo professionale non rientrano in tale categoria e quindi coloro che sono in possesso di un indirizzo PEC che termina con @postacertificata.gov.it sono costretti ad acquisire un nuovo indirizzo PEC da utilizzare in qualità di professionisti che, a norma di legge, deve essere comunicato all’Ordine e pubblicato sul sito INI-PEC.

L. 28-1-2009 n. 2
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, recante misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale.
Pubblicata nella Gazz. Uff. 28 gennaio 2009, n. 22, S.O.
omissis
Art. 16. Riduzione dei costi amministrativi a carico delle imprese
omissis
7. I professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato comunicano ai rispettivi ordini o collegi il proprio indirizzo di posta elettronica certificata o analogo indirizzo di posta elettronica di cui al comma 6 entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente decreto. Gli ordini e i collegi pubblicano in un elenco riservato, consultabile in via telematica esclusivamente dalle pubbliche amministrazioni, i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di posta elettronica certificata.
omissis

CIRCOLARE 3 settembre 2010 n. 12
PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA
Modalita’ di presentazione della domanda di ammissione ai concorsi pubblici indetti dalle amministrazioni. Chiarimenti e criteri interpretativi sull’utilizzo della PEC. (GU n. 253 del 28-10-2010 )

Agenzia per l’Italia Digitale – Ente nazionale per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione